martedì 3 marzo 2009

Una settimana nell'emisfero australe

Riusciamo a fatica a connetterci ad internet, nn xchè nn ce ne sia la possibilità, ma xchè siamo costretti a ritmi ed a spostamenti continui x cercare sta cazzo di casa, qui la vita scorre tranquilla x tutti, a parte che x Alberto che lavora e si ammala di continuo mentre il bonvi perlustra la città a caccia di appart e lavoro. Ieri, dopo tre gg, siamo riusciti a concederci una giornata insieme, in giro...liberi e tranquilli...
Il problema della casa si fa sentire sul piano morale...avremmo molto bisogno di stabilità ed indipendenza...creando così un nostro equilibrio.. x il momento rimane solo un miraggio, qui siamo anche stati un pò sfigati che proprio in questo xiodo gli universitari si riversano tutti in città x cominciare le lezioni...e si abbuffano di appartamenti.
Attualmente dormiamo a casa di un ragazzo ed una ragazza italiani conosciuti ad una festa la sett scorsa, sono stati molto disponibili nel concederci il loro divanoletto...in cambio di un pò di spesa e qlche cena fatta come dio comanda.
La metropoli è sfiancante senza un lavoro e un posto dove andare a rifugiarsi con qlche amico la sera...speriamo di sistemarci alla svelta, altrimenti qui il richiamo del surf e delle terre selvagge si fa sempre più forte e sarà difficile resistervi....siamo appena usciti dal negozio della Rip Curl e abbiamo già addocchiato il nostro set ti tavole da caricare sul camperino...fate voi!!!!!!
X chi ha intenzione di fare un'esperienza come la nostra consigliamo di nn sottovalutare l'idea di un buon corso di inglese...l'impatto con la lingua è molto forte, anche se cmq tutti sono abituati a trattare con stranieri di qlsiasi parte del mondo e dimostrano la loro elasticità. Tutte le categorie di studenti del campo medico, giuridico, artistico...troveranno sicuramente un terreno molto fertile, anche se lavori come il carpentiere o l'idraulico sono strapagati e ricercatissimi. Barman, camerieri, cuochi, sono sempre in cima alla lista dei primi lavori più semplici da trovare, ma con un buon inglese si può accedere anche a posti di impiegati, segretarie, ecc...tutti molto ben retribuiti rispetto ai nostri canoni. Per chi nn possedesse nessun titolo di studio o cmq volesse ottenere una specializzazione particolare direttamente qui in loco, viene data la possibilità di iscriversi a dei corsi (TEF), durata di 2 anni, che spaziano dal parrucchiere, al cuoco, all'elettricista..ecc.. Praticamente corrispondono ad una nostra scuola professionale, costano circa 20.000 AUSD (circa 12.000 euro), garantiscono un visto di permanenza come studenti lavoratori durante il periodo di studio e cmq anche accesso diretto alle strutture dopo il diploma, con buone possibilità di guadagno e di ottenimento del visto permanente.
Dato che Alberto ha preso tutte le malattie possibii immaginabili, abbiamo scoperto l'esistenza di un'assicurazione medica gratuita, della durata di mesi 6, che rimborsa immediatamente spese mediche e di medicinali, nn dopo 1 anno come quelle normali. Basta solo trovare l'ufficio MediCare ed attivarla.
Speriamo di essere stati sufficientemente esaurienti con queste prime informazioni. Ricordatevi che qua il sorriso nn manca mai...ed anche in questi momenti di crisi economica mondiale, qui cmq il business gira!!!
Un saluto caloroso a tutti dal crazy barman e dal River's man!!!